VOLONTARI PROTEZIONE CIVILE PROVINCIA DI RIMINI

Coordinamento Associazioni di Volontariato di Protezione Civile della Provincia di Rimini

Attività Nautiche e Sommozzatori 2015

 

Anche per la stagione estiva 2015 è iniziata l'impegnativa attività dei nostri nuclei nautici e sommozzatori.

Per il secondo anno consecutivo dall'entrata in vigore del protocollo siglato in data 10/07/2014 fra la Direzione Marittima 8° MRSC di Ravenna e l'Agenzia Regionale di Protezione Civile, stiamo operando fianco a fianco con le Capitaneria di Porto a tutela della vita e della sicurezza in mare.

Questo protocollo, che sancisce finalmente la stretta collaborazione fra il Volontariato ed i vari uffici della Capitaneria di Porto - a livello locale - da oltre una decade, prevede due tipi di impiego:

1. a carattere preventivo, da attivarsi lungo alla costa fino a 300 m dalla battigia, di assistenza alla balneazione, da svolgersi a terra in bike, a piedi, etc. senza l'ausilio di mezzi nautici a motore, con particolare riguardo a quei tratti di litorale carenti di strutture deputate al salvamento;

2. a carattere operativo, da attivarsi nel tratto di mare compreso fra i 300 m e le 3 miglia nautiche dalla battigia, da svolgersi anche con l'impiego di mezzi nautici a motore, in dotazione.

In particolar maniera, le cinque Associazioni aderenti allo scrivente Coordinamento (Nucleo Sommozzatori G. Tagliani - Bellaria I.M., Rimini Rescue, Sub Rimini Gian Neri Gruppo di Protezione Civile, Volontari Soccorso Mare - Rimini e Croce Rossa Italiana - Comitato di Riccione), si occuperanno prevalentemente dell'operatività di cui al punto 2, in quanto l'area geografica di competenza gode già di un capillare ed organizzato servizio di salvataggio da parte delle Cooperative Bagnini.

Di concreto, i gruppi nautici e sommozzatori, garantiranno una capillare presenza sul territorio provinciale, con squadre pronte all'intervento in supporto in caso di naufragio od altre situazioni di pericolo ed emergenza, anche dal punto di vista ambientale. Per far questo hanno organizzato dei turni ed una ottimale ripartizione dell'areale marittimo in cinque zone, da Bellaria a Cattolica, dove saranno presenti con i propri mezzi nautici per tutti i fine settimana, dal 13 giugno al 30 agosto 2015.

Le varie squadre hanno anche garantito una reperibilità di circa tre ore durante i giorni feriali, per eventuali interventi da compiere in urgenza. In ogni caso il massimo del loro impegno è previsto il sabato e la domenica, dalle 08:30 alle 18:30.

229 Volontari, 11 mezzi nautici, attrezzature particolari e specializzazioni specifiche: Sono questi i numeri e le caratteristiche che fanno capire l'importanza di questo particolare servizio che stiamo svolgendo in ambito di protezione civile.

 

 

Descrizione immagine